closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Pasqua senza tempio. La pandemia interroga il significato della fede

Antidoti. Non solo chiese chiuse e messe via streaming, ma un’occasione di riflessione. Parlano teologi e religiosi. «La connessione con Dio è lo spirito, e questo attiene alla solitudine», Vito Mancuso. «Alcune comunità vedono il prete una volta l’anno. Sono forse meno cristiani?», Alberto Maggi, monaco dell’ordine dei Servi di Maria

La benedizione Urbi et Orbi del papa in una Piazza San Pietro deserta

La benedizione Urbi et Orbi del papa in una Piazza San Pietro deserta

Celebrare nel tempio, ma senza il popolo. Perché il popolo non ha più un tempio dove pregare. È l’esperienza religiosa al tempo del coronavirus. Ci sono preti che celebrano l’eucaristia da soli, nelle chiese vuote, ripresi da una webcam che trasmette in streaming il rito. E fedeli che guardano la messa in televisione o sullo schermo di un computer o di uno smartphone, come spettatori di un film o di una serie su Netflix. Un’immagine è diventata icona di questo tempo: papa Francesco che prega da solo, al centro di una piazza San Pietro vuota. Il rovesciamento della natura profonda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.