closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Pasolini sotto le due torri

SanaMente. Bologna dedica un lungo omaggio al poeta friulano fino a marzo 2016 con un programma di proiezioni, incontri, conferenze, letture pubbliche

«Più moderno di ogni moderno. Pier Paolo Pasolini a Bologna» è il lungo omaggio che la città delle due torri tributa fino a marzo 2016 al grande scrittore e regista, nel quarantesimo della sua morte. Titolo bellissimo, comun denominatore di un programma di proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali e musicali, incontri, conferenze, letture pubbliche, mostre. Ed è proprio un mostra ormai in dirittura di arrivo, chiuderà domenica 15 novembre, che vogliamo raccomandare. «Una strategia del linciaggio e delle mistificazioni: l’immagine di Pasolini nelle deformazioni mediatiche» raccontano le campagne diffamatorie che i giornali e i media dell’epoca condussero nei confronti di PPP...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi