closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Partigiano e medico in divisa italiana

La storia. Grazie alle ricerche de «il manifesto» e del «Primorski Dnevnik», ritrovata la famiglia di Amilcare Scalinci, il tarantino che fu il direttore di un ospedale della Resistenza jugoslava

Amilcare Scalinci e il personale sanitario

Amilcare Scalinci e il personale sanitario

«Li abbiamo trovati!» grida al telefono Sandor Tence, editorialista del Primorski Dnevnik, il quotidiano di Trieste in lingua slovena. Dopo un anno di ricerche, sono stati rintracciati i figli del medico italiano che era stato direttore dell’ospedale partigiano Bobovec. «Grazie al manifesto» dice Sandor «grazie a voi che ci avete aiutato in questa difficile ricerca». SANDOR VOLEVA trovare i parenti di quel direttore da quando i pochi resti dell’ospedale Bobovec erano stati rintracciati nel fitto della foresta di faggi che ricopre gran parte del Kocevski Rog, altopiano carsico pieno di grotte e doline nella Slovenia meridionale, dove, durante la guerra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi