closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Parte il treno del Milleproroghe, è polemica sulle trivelle

Le bozze circolate in serata. Nei documenti il ritiro dello stop alle esplorazioni per cercare gas e petrolio. L’allarme degli ambientalisti

Sull’ultimo treno dell’anno chiamato «Milleproroghe» ieri sera, fino alla chiusura del nostro giornale, c’era ancora la suspense sullo stop alle trivellazioni in mare. Prima erano state fermate, poi erano state riavviate togliendo la norma. L’ipotesi della conferma delle trivellazioni in mare alla ricerca di gas e petrolio non sarebbe un buon segnale per il «Green deal europeo» finanziato dal Next Generation EU con il 37% dei 209 miliardi di euro in arrivo nei prossimi anni. LE NUOVE bozze circolate prima dell’approvazione in serata del testo da parte del consiglio dei ministri avevano già scatenato le polemiche. Respingere la norma sull'abbandono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi