closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Parker & Parker a Bergamo Jazz

Musica. Successo per la tre giorni orobica, l'acme con i live set dei due grandi musicisti

William Parker quartet

William Parker quartet

Da Parker a Parker. Non Charlie «Bird» a cui tutti pensano quando sentono quel cognome. Da Evan a William, uno inglese l’altro afroamericano. L’acme di Bergamo Jazz 2017 è raggiunto durante i concerti dei due Parker. Anche se c’è dell’altro di interessante o piacevole, intendiamoci. Evan Parker, dunque. In solo al sax soprano nella magnifica sala della Biblioteca Angelo Mai. Il solito Evan Parker? No. Dolcificato? No. La radicalità della traiettoria di una vita non si perde. Nel suo eloquio sembra dilatata la sovrapposizione di linee di suoni. Ci sono uno o più «bassi continui» (come funzione, non come collocazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi