closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Parigi scippa l’Italia: oggi Macron ospita Sarraj e Haftar

Libia. Gli obietti francesi: energia, cooperazione militare e blocco dei migranti. Per ottenerli Macron punta sulle paure del premier di Tripoli e la forza del capo dell'esercito di Bengasi, ormai indispensabile ma snobbato da Roma

Il premier di unità di Tripoli Sarraj e il capo dell'esercito di Bengasi Haftar

Il premier di unità di Tripoli Sarraj e il capo dell'esercito di Bengasi Haftar

Il generale Haftar è arrivato a Parigi ieri e il premier di unità al-Sarraj oggi per il trilaterale a sorpresa organizzato dal neo-presidente francese Macron. Dopo i fallimentari incontri al Cairo a metà febbraio e ad Abu Dhabi a maggio, i due rappresentanti di Tripolitania e Cirenaica siederanno allo stesso tavolo. Non a Roma, insignita da Bruxelles e Washington del ruolo di primo mediatore della crisi libica, ma a Parigi che da anni tenta di scippare la Libia all’Italia. Secondo quanto detto ad Agenzia Nova da una fonte del ministero della difesa di Tripoli, «si discuterà di come ridurre il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.