closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Parigi ha le mani in pasta

SanaMente. I calciofili parigini in piazza il 28 giugno, quando per gli ottavi di finale di Brasil 2014 si accenderà un maxischermo in place de l’Hotel de Ville. Intanto si può seguire un tour gastronomico

Il quartiere di Marais a Parigi

Il quartiere di Marais a Parigi

Può l’installazione di un maxischermo in piazza, per tifare tutti insieme ai Mondiali, suscitare polemiche, diatribe, fiumi di parole? Può se la città si chiama Parigi, dove la ormai defunta Grandeur trova modo di resuscitare nelle piccole cose. In breve: la giunta municipale della città aveva annunciato che non ci sarebbe stato nessun pubblico écran geant (schermo gigante), per tre motivi: la scarsa affluenza di gente registrata durante gli Europei 2010, il costo dell’installazione, la sicurezza. E a proposito di sicurezza si citavano le violenze dei tifosi in place du Trocadero il 13 maggio 2013, dopo che il PSG aveva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi