closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Parigi e il suo doppio

Ri-Mediamo. La rubrica settimanale di Vincenzo Vita

Molto severo il giudizio autorevole di Vittorio Roidi (sito ordine dei giornalisti del Lazio) sulla copertura televisiva della tragedia di Parigi. Si fa qualche eccezione per La 7 con Mentana, Rainews e Skytg24, nonché per l’infaticabile tenuta di Antonio Di Bella nel lungo speciale del Tg1. In verità, anche le altre testate del servizio pubblico e di Mediaset sono state testimoni di eventi figli dell’era veloce e digitale, non certo di un passato arcaico e arretrato. Tant’è che i video dell’Isis (o Daesh che dir si voglia) sembrano confezionati da uno studio pubblicitario, con tanto di accurata postproduzione. Del resto,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi