closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Parigi, doppio blitz nel sangue

La caccia. Dopo una giornata drammatica, forze speciali in azione. Uccisi i fratelli Kouachi e il loro complice Amedy Coulibaly, che si era asserragliato in un hyper cacher. Ma muoiono anche quattro ostaggi

Il doppio blitz scatta in simultanea, intorno alle 17. I due fratelli più ricercati di Francia se non del mondo, Said e Chérif Kouachi, indicati come gli autori del sanguinoso raid nella redazione di Charlie Hebdo, sono asserragliati dalle 9 del mattino in una tipografia nella zona industriale di Dammartin-en Goële, sulla strada per l’aeroporto di Roissy. Si parla di uno o forse più ostaggi nelle loro mani. Dalle 13 invece Amedy Coulibaly, sodale dei due fratelli algerini e killer della poliziotta uccisa il giorno precedente a Montrouge, si è chiuso in un supermercato parigino di prodotti alimentari ebraici (kosher)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.