closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Paolo Gentiloni verso gli affari economici a Bruxelles

Nomine. L’ex premier candidato al posto più pesante in Europa: potrebbe sorvegliare le leggi di bilancio. Oggi a mezzogiorno la decisione della presidente della Commissione Ue Von Der Leyen

Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni, già presidente del consiglio e ministro degli esteri, era dato ieri agli affari economici della Commissione Europea. Lo ha ipotizzato anche il commissario europeo al bilancio uscente, il popolare tedesco Gunther Oettinger secondo il quale che un ex primo ministro che arriva uno dei paesi fondatori dell’Ue ha sempre la competenza per prendere un portafoglio importante. C’è solo un’altra persona nella stessa posizione: l’ex premier lettone Valdis Dombrovskis, già vicepresidente della Commissione con la delega all’economia, un «falco» rigorista che potrebbe ricostituire con Gentiloni la coppia del poliziotto cattivo e di quello buono già composta con il francese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.