closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Pane, cozze, caffè: ma che truffa

Contraffazioni. Il crimine alimentare è un business: aumentano fatturati e sequestri. Sarà pure il tema dell’Expo, ma su questo fronte restiamo deboli. Il dossier Cgil

Ispezione in un bar

Ispezione in un bar

E proprio nel paese dell’Expo 2015 – tema la qualità del cibo – le contraffazioni abbondano. Il Rapporto su Agromafie e Caporalato dell’Osservatorio Placido Rizzotto presenta un’interessante disamina dei casi più eclatanti di truffe alimentari, spesso organizzate dalla criminalità. Bufala, pane, caffè, pesce, olio, pomodori: «un menù per tutti i gusti», lo slogan scelto dalla Flai Cgil per il dossier-denuncia. Intanto qualche dato: secondo l’Ocse dal 2000 al 2007 il commercio di prodotti contraffatti, e il relativo fatturato, sono aumentati del 150%. Solo in Italia, negli ultimi 10 anni, secondo la Commissione parlamentare d’inchiesta su questo fenomeno, siamo al +128%:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.