closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Palmyra, le spoglie di al-As‘ad e gli idoli del deserto

Archeologia mediorientale. Khaled al-As‘ad, l’archeologo giustiziato dall’Isis, dedicò l’intera esistenza al sito siriano: ora Viella pubblica, arricchita, la sua «Guida di Palmyra»

 Khaled al-As‘ad  (a sinistra) e Adnan Bounni, fotografati a Palmira nel 1963 © collezione privata famiglia Bounni

Khaled al-As‘ad (a sinistra) e Adnan Bounni, fotografati a Palmira nel 1963 © collezione privata famiglia Bounni

Guida di Palmyra, a cura di Marco Di Branco e Maria Teresa Grassi (Viella, pp. 112, e 25,00) riporta l’attenzione sul sito archeologico siriano vittima, dall’agosto del 2015 al gennaio del 2017, di eclatanti distruzioni da parte dello Stato Islamico. Le magnificenti rovine della città carovaniera, dichiarate patrimonio dell’umanità nel 1980, erano tuttavia già state compromesse a partire dal 2012, quando le truppe di Bashar al-Assad – eludendo le convenzioni dell’Aja (1954) e di Parigi (1972) – non le avevano risparmiate da bombardamenti e saccheggi. Il libro è un omaggio a Khaled al-As‘ad, definito nel sottotitolo «martire del patrimonio culturale»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.