closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Palmira di nuovo libera nella Siria senza gli Usa

Medio Oriente. L'antica città liberata per la seconda volta da Damasco dall'occupazione Isis. Accordo tra il governo e le Sdf guidate dai kurdi: l'esercito proteggerà Manbij ovest dagli attacchi di opposizioni e Turchia

Soldati governativi siriani a Palmira durante la prima liberazione

Soldati governativi siriani a Palmira durante la prima liberazione

Palmira è stata liberata. Di nuovo: dopo il rientro dell’Isis a dicembre, Damasco e Cremlino hanno annunciato il ritiro degli islamisti e l’ingresso delle truppe governative. L’esercito, coperto dai raid russi, ha ora il totale controllo dell’antica città. Una vittoria importante che arriva mentre a Ginevra continua il negoziato senza gli Stati uniti. La fine dell’amministrazione Obama e l’inizio di quella Trump sono stati accomunati dalla ritirata Usa dal campo siriano. Tutto in mano alla Russia, che si giostra tra nuove e vecchie alleanze. È il caso di Manbij, da giorni target dei missili turchi e degli attacchi via terra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.