closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Palestina: incarico ad Hamdallah, governo vicino

Territori Occupati. Il presidente Abu Mazen ha conferito l'incarico al premier uscente del governo dell'Anp di formare il primo esecutivo di unità nazionale dal 2007, appoggiato da Fatah e Hamas. Ma rimangono differenze sulla lista dei ministri tecnici

Il premier palestinese incaricato Rami Hamdallah

Il premier palestinese incaricato Rami Hamdallah

Ieri sera si attendeva solo la lista dei ministri. Il primo governo palestinese di unità nazionale dal 2007 ormai è fatto, nonostante l’esistenza di differenze sul nome di qualche ministro. Il presidente dell’Anp Abu Mazen ieri ha conferito a Rami Hamdallah, premier uscente del governo di Ramallah, l’incarico di formare l’esecutivo tecnico, sostenuto dal suo partito Fatah e dal movimento islamico Hamas, che avrà il compito di portare alle elezioni legislative e presidenziali i palestinesi dei Territori Occupati. Una volta formato il governo di “consenso nazionale”, terminerà la spaccatura politica che per sette lunghi anni ha diviso la Cisgiordania dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.