closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Palazzo Chigi scavalca a destra Bruxelles

Legge di Stabilità. La manovra, che proprio ieri è stata criticata dalla Ue, è iniqua socialmente e non efficace per rilanciare la crescita

Il presidente del consiglio Matteo Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Il presidente del consiglio Matteo Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Forse l’Unione Europea ha fatto autogol. Diciassette paesi europei non sono in linea con i dettami dell’Unione: tanto più si avvicina la «crescita economica», tanto più i stringenti i vincoli europei dovrebbero aiutarla, al netto dei vincoli flessibili di bilancio pubblico per la guerra che richiamano lo stato minimo, tanto più si allarga la pattuglia degli Stati fuori norma. Più si avvicina la «luce» in fondo al tunnel, più si allarga la pattuglia dei paesi in difficoltà o impossibilitati a creare lavoro e crescita. In estrema sintesi, e non è un paradosso, il report 2016 «Alert Mechanism», figlio della speculazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi