closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Padoan: la manovra resta di 3,4 miliardi

Eurogruppo. La danza dei decimali sul Pil non è servita. Da Bruxelles nessuno sconto a Roma. Il governo cerca un equilibrio tra il caos politico nel Pd e i custodi Ue dell’austerità

Il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan

Il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan

La danza dei decimali condotta dall'ex governo Renzi non è servita. Le nuove stime sul Pil allo 0,9%, festeggiate come un successo di quel disastroso esecutivo, non incideranno sulla manovra straordinaria chiesta all'Italia dalla Commissione Europea per il 2017. Lo ha confermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan all'Eurogruppo di ieri a Bruxelles. Si resta a 3,4 miliardi, lo 0,2% in meno del deficit strutturale che ha spinto la Commissione a chiedere la manovra straordinaria. Il deficit strutturale passerà dall’1,6% del 2016 al 2% del 2017, secondo le stime macroeconomiche sul nostro paese. La situazione è nota dallo scorso autunno,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.