closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Padiglione Italia, tuffo nel «mondo magico»

Biennale d'arte di Venezia. Cecilia Alemani parla della sua mostra in Laguna, dove a interpretare una possibile linea fantastica del pensiero sono chiamati tre artisti: Giorgio Andreotta Calò, Roberto Cuoghi e Adelita Husni-Bey

Cecilia Alemani nel Giardino delle Vergini

Cecilia Alemani nel Giardino delle Vergini

Non sarà una panoramica sull’arte nazionale né un bazaar delle ultime tendenze che si affastellano una sull’altra. Tantomeno, un tentativo di lettura a senso unico della realtà. Il padiglione Italia voluto da Cecilia Alemani, per la 57/ma Esposizione d’arte della Biennale di Venezia, punta su tre artisti - Giorgio Andreotta Calò, Roberto Cuoghi e Adelita Husni-Bey - chiamati ad interpretare e incarnare con le loro opere Il mondo magico, dal 13 maggio al 26 novembre, presso l’Arsenale, in uno spazio di oltre 1900mq cui si aggiunge il Giardino delle Vergini, lì dove quattro anni fa Sislej Xhafa s’improvvisava barbiere e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.