closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

P. B. Shelley, sublime presa sul reale di un materialista lucreziano

Il Meridiano Mondadori delle "Opere poetiche" di P. B. Shelley. Negli anni Trenta Percy B. Shelley era considerato un poeta «tutto aria», in realtà i suoi versi sono improntati a una salda matrice «scientifica». Rileggiamolo con Francesco Rognoni

Louis Édouard Fournier, L’Enterrement de Shelley, 1889, Liverpool, Walker Art Gallery

Louis Édouard Fournier, L’Enterrement de Shelley, 1889, Liverpool, Walker Art Gallery

Escono nei Meridiani Mondadori le Opere poetiche di Percy Bysshe Shelley a cura di Francesco Rognoni, cui seguirà un secondo volume (Teatro, prose e lettere). Più di venti anni fa il curatore aveva già pubblicato nella «Pléiade» un’ampia scelta del poeta (Shelley, Opere, Einaudi-Gallimard, Torino 1995), ma la presente edizione è quasi completamente nuova e costituisce un vero evento. Si tratta, come dichiara Rognoni, della «scelta più ampia dell’opera di Percy Bysshe Shelley mai pubblicata non solo in Italia, ma anche nei Paesi di lingua inglese». Questo volume contiene, oltre a un Poetical Essay fino a oggi inedito, tutta la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi