closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Otelo, il potere popolare

L'addio. 1976, prime elezioni presidenziali democratiche in Portogallo: Otelo de Carvalho si candida. Nel racconto di quei giorni la grande popolarità del leader più radicale della Rivoluzione dei garofani

Quando nel 1976 Otelo Saraiva de Carvalho annunciò la sua candidatura alla Presidenza della Repubblica, le prime elezioni presidenziali autenticamente democratiche dopo il 25 aprile, i Cristiani per il Socialismo decisero di sostenere quella candidatura e io fui nominato rappresentante del movimento. [caption id="attachment_516773" align="alignleft" width="602"] Otelo Saraiva de Carvalho in un meeting contro la Nato foto Getty Images[/caption] SONO ENTRATO a far parte della Commissione per la Candidatura Politica, dove erano rappresentati tutti i partiti della sinistra radicale che sostenevano Otelo e dove ho incontrato personaggi illustri come João Vieira Lopes, rappresentante dell'Udp – Unione Popolare Democratica (Maoista), che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.