closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Ostermeier non salva nessuno

A teatro. A Napoli teatro festival lo spettacolo del regista tedesco «Un nemico del popolo». Il testo di Ibsen viene fortemente proiettato nel presente dove si dibatte di crisi della politica e del sistema capitalistico

Quando si va a combattere per la libertà non si dovrebbe mai mettere un vestito nuovo, dice una battuta di Un nemico del popolo che non sembra di aver udito nello spettacolo di Thomas Ostermeier riproposto da Napoli teatro festival. È un po’ come dire che non sarà un pranzo di gala, quella cosa lì, qualche schizzo di fango bisogna prevederlo. Forse anche qualcosa di peggio. E qui ne avremo la visibile prova, in un finale dove in scena vola addosso un po’ di tutto. Bombe ripiene di un liquido colorato che si spiaccicano anche sulle pareti. Secchiate in faccia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.