closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Osservatorio Guédiguian

Intervista. I suoi film ci interrogano sui problemi sociali e le trasformazioni in atto

Ariane Ascaride e Robinson Stévenin in

Ariane Ascaride e Robinson Stévenin in "La Villa" (La casa sul mare)

Contro il balletto sadico dei porti chiusi, l’illegalità dei respingimenti, contro un’Italia ignobilmente sempre più salvìnica che salvifica, non rimane che un film, non italiano ma francese: La Villa, («La casa sul mare» nella versione italiana) di Robert Guédiguian, che verrà proiettato il 27 a Fiesole al Premio ‘Maestri del Cinema’, consegnato quest’anno al regista marsigliese. In concorso alla scorsa Mostra di Venezia, uscito in Francia a fine novembre, il ventesimo film dell’autore di Marius et Jeannette e La ville est tranquille è, involontariamente, diventato negli ultimi mesi un contromanifesto del nostro crescente degrado politico e civile. Costruito come una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.