closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Ospedale in Fiera, anestesisti e rianimatori lombardi pronti all’agitazione

Sanità . «Ci reclutano con ordini di servizio coattivi», denuncia l’Aaroi-Emac, «uno schiaffo ai medici che hanno dato il massimo nella scorsa primavera, e che non possono pagare il prezzo di una pianificazione tardiva»

Milano, l’ospedale in Fiera riattivato

Milano, l’ospedale in Fiera riattivato

Quanto costerà, in termini di risorse umane, l’ospedale in Fiera? Se lo chiedono in molti, in Lombardia. Per ora le risposte erano state vaghe. Ma in una nota il dg della Sanità del Pirellone, Marco Trivelli, mette nero su bianco i numeri: 23 medici e 69 infermieri saranno trasferiti dalle proprie strutture sanitarie di appartenenza per andare a formare l’organico dell’astronave. Per l’esattezza, 14 anestesisti e 43 infermieri dagli ospedali milanesi San Paolo e San Carlo, Gaetano Pini, Policlinico e San Giuseppe. Verranno poi coartati 4 rianimatori e 12 infermieri dal Policlinico di Monza e 16 tra medici e sanitari...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi