closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Osip Mandel’stam, versi di composta ferocia

Poeti russi. Sempre in bilico tra disperazione e baldanza, il Mandel’stam dei «Quaderni di Mosca»: Pina Napolitano e Raissa Raskina affrontano, per Einaudi, il corpus più esteso fino a ora tradotto

Aleksandr Dejneka, «Lavoratrici tessili», 1927

Aleksandr Dejneka, «Lavoratrici tessili», 1927

«Il lavoro, quello vero, è un merletto di Bruxelles, dove la cosa più importante è ciò che sostiene il ricamo: l’aria, il traforo, gli interstizi» – rivendicava Osip Mandel’stam in quell’incosciente, esacerbato faccia a faccia col potere sovietico che è la Quarta prosa, scritta nel 1930, ma pubblicata solo nel 1988. La compostezza che riposa dentro la sua opera in versi non deve trarre in inganno: il suo è uno dei mondi più implacabili del Novecento russo. È la ferocia del suo tempo che sgocciola nelle compatte strofe mandelstamiane, per rifluire in rivoli torbidi, sfolgoranti di invenzioni. Ma è anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.