closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Oscillazioni per corpi sessuati

TEMPI PRESENTI. Dalle tecnologie del sé alla maternità surrogata. Un’intervista con Anne Emmanuelle Berger, tra le maggiori critiche letterarie europee che dirige a Paris VIII il Legs, centro di ricerca interdisciplinare su femminismi, gender theory e critica queer

Dobbiamo a Michel Foucault la definizione della biopolitica come una forma di razionalismo governativo che a partire dal XVII secolo comincia a estendere la sua amministrazione sui corpi e sulle vite. Ne La volontà di sapere, quel primo e cruciale volume della sua Storia della sessualità, l'esercizio del potere, tramite la regolamentazione dei corpi, ambisce cioè all'amministrazione delle vite. In questa direzione va accolto lo spettro di possibilità di intervento che è passato dalla liberazione sessuale fino alla contraccezione e all'aborto passando, oggi, per la tecnicizzazione della fertilità e della procreazione. Rispetto all’immaginario della biopolitica come si è posizionato il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.