closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Ornette Coleman, genio fuori da ogni schema

Icone. Aveva 85 l’artista texano, uno dei padri del free jazz, morto ieri per un attacco cardiaco. Una lunga carriera che si è sviluppata tutta sotto il segno dell'innovazione

Ornette Coleman, sotto con il quartetto e Shirley Coleman

Ornette Coleman, sotto con il quartetto e Shirley Coleman

Per capire come si è affacciata alla mente di Ornette Coleman l’idea di una musica libera, di un jazz libero, idea che poi avrebbe preso forma e gli avrebbe fatto conseguire la patente di inventore del free-jazz, uno dei vari inventori a dire il vero, ma il più nominato per via del titolo del suo disco in doppio quartetto del 1960, Free Jazz appunto, è interessante leggere quello che ha detto in una intervista al critico A. B. Spellman. L’anno è il 1948 e il diciottenne sax contraltista suona nell’orchestra da ballo di Red Connors in un locale per soli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.