closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Orme classiche

Note sparse. Operazione coraggiosa per la storica compagine veneta che rilegge con partiture orchestrali i classici del suo repertorio

Le Orme, formazione del 1974

Le Orme, formazione del 1974

Ci pensava da anni Michi Dei Rossi a questo progetto che riprende canzoni e melodie del suo gruppo per offrirne versioni prettamente orchestrali e classiche, con tanto di voci adatte all’occasione: il tenore finlandese Eero Lasorla e la soprano Marta Centuriori. Tanto tempo è passato dagli esordi di fine anni ’60 e Dei Rossi è l’unico della formazione originaria rimasto a guidare il gruppo con progetti discografici ambiziosi, concerti in chiave Prog e adesso anche in versione classica. Tra le canzoni di repertorio troviamo tra gli altri ben tre pezzi da Uomo di pezza del 1972 (Una dolcezza nuova, Gioco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.