closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Orlando: «Servono le alleanze. Correre soli verso la sconfitta è assurdo»

Primarie Pd. Orlando: chi è contro il centrosinistra tifa per le larghe intese. Decreto immigrati, siamo in linea con l’Unuone, ma testeremo la nostra legge. Renzi crede che la sua leadership muscolare sia vincente in solitaria. Ma faccio notare che è la tesi usata nel referendum. E non ha funzionato

Il ministro Andrea Orlando, candidato alle primarie Pd

Il ministro Andrea Orlando, candidato alle primarie Pd

Non commenta le novità sul caso Consip: «Le valutazioni competono alla magistratura. Ho detto dall’inizio delle primarie che mi sarei astenuto, dato il mio ruolo». Il ministro della Giustizia Andrea Orlando, candidato alle primarie Pd del 30 aprile, parla invece di Giulio Regeni. E delle vicende del G8 di Genova. Il reato di tortura in Italia ancora non c’è: «Va approvato rapidamente. Ero a Genova nel 2001, lo chiedo da ministro. Ma anche da militante». La linea di Renzi porta il Pd a una vittoria di Pirro? Se non si fa una nuova legge elettorale che spinga alle alleanze e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi