closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Orlando: «Pd ormai arrogante, il 40 per cento ci ha dato alla testa»

Democrack/Primarie. A Napoli lo sfidante attacca Renzi: lavoro e scuola, dobbiamo uscire dall’isolamento. Il candidato scalda il partito: «Do una notizia ai cronisti: se vinco riunisco la segreteria»

Il ministro Andrea Orlando, candidato alle primarie Pd

Il ministro Andrea Orlando, candidato alle primarie Pd

La conferenza programmatica, Andrea Orlando avrebbe voluto organizzarla con l’intero Pd per cambiare passo dopo il referendum del 4 dicembre. Invece il partito ha preferito le primarie lampo. Così l’appuntamento di ieri a Napoli è diventato parte della corsa del Guardasigilli a segretario, «ma il lavoro è a disposizione del centrosinistra, del partito e del governo» sottolinea Orlando dal palco. La location è la stessa scelta da Matteo Renzi alla vigilia del referendum: per riempire il Palacongressi si dovette mobilitare tutto il Pd locale, quello che poi Renzi sceglie di ignorare nei suoi blitz in città, con tanto di truppe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.