closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Orlando in lizza per il suo quinto mandato. In Sicilia basta il 40%

Palermo. Tutti uniti con il sindaco uscente: dal Pd ai comunisti, con alfaniani ed ex forzisti. Cinquestelle in difficoltà per lo scandalo firme: questa sera Grillo parlerà allo Zen. Una legge recente ha abbassato la soglia per vincere al primo turno

Nel cartellone Leoluca Orlando: il sindaco uscente si è insediato per la prima volta a Palazzo delle Aquile nel 1985

Nel cartellone Leoluca Orlando: il sindaco uscente si è insediato per la prima volta a Palazzo delle Aquile nel 1985

Gli ultimi sondaggi che circolano negli ambienti di partito danno Leoluca Orlando vicino al 40%, soglia che gli permetterebbe di vincere le amministrative evitando l’insidia del ballottaggio. Perché in Sicilia, dove l’autonomia per statuto fa a pugni col buon senso, i «figli d’Ercole», modificando, mesi addietro, all’Assemblea siciliana la legge elettorale, hanno tagliato del 10% il tetto d’eleggibilità diretta - unica Regione in Italia - pensando di fregare così quei rompiscatole dei 5stelle, che intanto le scatole se le sono rotte da soli, prendendosi a pesci in faccia un giorno sì e l’altro pure, non facendosi mancare nulla, neppure i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.