closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Orlando caccia i renziani: «Volevano che aprissi la maggioranza alla Lega»

Palermo. Il sindaco respinge la provocazione di Iv. Ora non ha più i numeri in consiglio Appello al Pd

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando

Appena ha sentito la proposta di allargare la maggioranza a Salvini, suo «grande nemico politico», al professore sono saltati i nervi: «Questo è troppo, basta». Via i renziani dalla giunta. In poche ore, Leoluca Orlando ha deciso di farla finita, pur sapendo di rischiare molto. Dopo mesi di sgambetti, imboscate e le accuse di fare il sindaco in solitario senza coinvolgere la coalizione nelle scelte, ha rotto gli indugi. «State con me o rimanete con Italia viva?», la domanda ai due assessori Toni Costumati e Leopoldo Piampiano. I due si sono dimessi. E così, Iv passa all’opposizione. In Consiglio, il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.