closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ore decisive per la Grecia

Crisi del debito. Tsipras a Bruxelles, a cena con Juncker (Commissione), Dijsselbloem (Eurogruppo) e i rappresentanti degli altri creditori. Due testi a confronto, quello di Atene e quello del Brussels Group. Il tempo stringe, domani la prima scadenza di giugno per il rimborso all'Fmi. Le ipotesi di accordo

Alexis Tsipras

Alexis Tsipras

Dopo un’estenuante sequenza durata quattro mesi, questa volta sono davvero le “ore decisive” per la Grecia, che domani deve restituire 300 milioni all’Fmi, primo rimborso su un totale di 1,6 miliardi nel mese di giugno. Per farvi fronte, Atene, anche se sembra avere i soldi per la scadenza di domani, deve ottenere lo sbocco dell’ultima tranche di 7,2 miliardi (1,8 miliardi del secondo piano di aiuti, 1,9 di profitti dalla Bce, 3,5 dall’Fmi). Ieri sera, Alexis Tsipras a Bruxelles ha incontrato il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, coadiuvato dal presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem e dai rappresentanti degli altri creditori, Bce...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.