closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Ora il diavolo non indossa più bomber e dr Martens

Cinema. Trent'anni di vita dell'estrema destra nel film di Patrick Asté. Ed è polemica in Francia. Attraverso le vicende di un naziskin, «Un Francais» ripercorre la strada che dalle aggressioni razziste conduce alle stanze del potere

Il Primo maggio del 1995, nel cuore di Parigi, alcuni skinheads neonazisti che partecipavano all’abituale manifestazione del Front National che sfilava, allora come oggi, di fronte alla piccola statua dedicata a Giovanna d’Arco per rinnovare «il voto» della Francia alla pulzella d’Orléans, aggredirono e uccisero un immigrato marocchino gettandolo nella Senna. Vent’anni più tardi, nello stesso luogo, la nuova leader dell’estrema destra, Marine Le Pen, accantonato l’anziano e impresentabile genitore, Jean Marie che del Front National era stato il fondatore, e ormai pressoché del tutto sdoganata nel dibattito pubblico grazie alla lunga predicazione identitaria e soft-razzista impartita al paese da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.