closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Ora il congresso è inevitabile. Cuperlo: torniamo con Sel

Democrack. D’Alema conferma: Matteo, il prossimo candidato premier più probabile. Il candidato della sinistra Pd lancia segnali a Vendola. Che sempre più guarda al sindaco

Matteo Renzi, sindaco di Firenze e (non ancora) candidato segretario del Pd

Matteo Renzi, sindaco di Firenze e (non ancora) candidato segretario del Pd

A dispetto della tonante propaganda berlusconiana, i segnali che ieri sera sono arrivati dal vertice di Villa San Martino sono moderatamente rassicuranti. Il governo rischia meno di quanto non abbiano minacciato i falchi del Pdl. Il che dovrebbe essere una buona notizia per il Pd che, a parole, augura lunga vita al governo Letta. Il fatto è che se la crisi si allontana, il congresso si avvicina. E con il congresso l’irresistibile ascesa di Renzi alla segreteria del Pd. Quella che Massimo D’Alema vede come fumo negli occhi. Ieri il presidente di Italianieuropei, dopo aver mezzo smentito una cronaca del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.