closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Operazione San Gennaro nel Rione Sanità

Napoli. Gli abitanti del quartiere occupano la struttura che il commissario di governo vorrebbe chiudere

L'hanno ribattezzata “Operazione San Gennaro”, non riguarda il patrono di Napoli ma il nosocomio del Rione Sanità: il piano ospedaliero del commissario di governo, Joseph Polimeni, prevede la sua chiusura entro venerdì prossimo, gli abitanti del quartiere e gli attivisti si sono barricati nei reparti lunedì notte e ieri hanno impedito ai camion di portare via le suppellettili. Avrebbero dovuto lasciare la struttura anche i ricoverati a partire dai malati di tumore in Ematologia, fortemente immunodepressi, da trasferire all'Ascalesi, un ospedale in ristrutturazione. Una decisione che ha allarmato i medici del San Gennaro, contrari al trasporto che li espone alle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi