closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Operai Isochimica, malati e dimenticati chiedono giustizia

Per il secondo anno consecutivo i lavoratori dell’Isochimica di Avellino chiedono al Parlamento «un atto di giustizia». Lo chiedono per loro e per i 15 loro colleghi già morti di tumore ai polmoni causato dall’amianto che respiravano mentre ripulivano dall’amianto le carrozze delle Ferrovie dello Stato prendendolo anche a mani nude. Lo hanno fatto salendo a Roma in un centinaio e protestando davanti a Montecitorio. Ripropongono l’emendamento che l’anno scorso fu prima approvato nella sessione di bilancio e poi ritirato a causa della «fiducia» messa dall’allora governo Letta sulla legge di Stabilità. E con il terrore che un’altra fiducia -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.