closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Open Arms salva altre 100 persone

Mediterraneo. Secondo salvataggio in 24 ore. Al momento a bordo ci sono circa 140 naufraghi. «Le motovedette libiche sconfinano nella zona San maltese», denuncia la Ong

Operazione di soccorso di Open Arms

Operazione di soccorso di Open Arms

Open Arms ha tratto in salvo 100 persone intorno alle 20.30 di oggi. Tra loro, scrive la Ong, ci sono molte donne e bambini. L'Sos è stato lanciato alle 13 da Alarm Phone, il centralino che diffonde le richieste d'aiuto dei migranti che tentano di attraversare il Mediterraneo. Alla ricerca dell'imbarcazione sono partiti Moonbird e Colibrì, gli aerei delle organizzazioni non governative Sea-Watch e Pilots Volontaires. In zona anche un velivolo di Frontex. https://twitter.com/openarms_fund/status/1360669907768205313 Nel primo pomeriggio Sea-Watch ha poi diffuso delle fotografie che mostravano la presenza di una petroliera poco distante dal gommone in difficoltà, forse in attesa dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi