closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

On the Road nella realtà, visions du réel

Il festival. La kermesse svizzera del documentario in una edizione ibrida

Da «Users», di Natalia Almada

Da «Users», di Natalia Almada

Lo scorso anno è stato uno dei primi festival colpiti dalla pandemia messo davanti all'improvviso, come tanti altri in quel momento e nei mesi successivi, alla scelta di annullare tutto o di «sperimentare» una formula diversa, ovvero passare online. Visions du Réel, uno dei principali appuntamenti internazionali col documentario ha optato per la seconda ipotesi senza rinunciare a quasi nulla del programma previsto, e a un grosso lavoro durato un anno, e soprattutto permettendo ai film selezionati di essere visti e di non finire nel «limbo» dell’attesa di una prossima e incerta occasione. A distanza di dodici mesi tutti speravamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi