closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Omicron, Europa divisa sui test alla frontiera. Macron contro Draghi

Covid. Cresce la preoccupazione, ma Francia e Germania non seguono l’Italia: no al tampone all’ingresso. Secondo l’Imperial College di Londra, la nuova variante non è meno virulenta della Delta. Il booster però protegge ancora

Tamponi all’aeroporto di Fiumicino

Tamponi all’aeroporto di Fiumicino

Francia e Germania non seguiranno l’Italia: Parigi e Berlino hanno deciso che dagli altri Paesi europei si continuerà ad entrare senza tampone molecolare o antigenico, come invece richiesto dall’Italia per volere del premier Mario Draghi. «Il buon funzionamento del nostro spazio comune ci sta a cuore» ha detto il presidente francese Emmanuel Macron al ritorno dal Consiglio europeo di Bruxelles, criticando la chiusura italiana. «I test hanno un’efficacia ridotta» è il parere all’Eliseo, «a partire dal momento in cui una variante è presente in un paese dell’Unione Europea, essa si diffonderà negli altri paesi». Anche perché l’obbligo di tampone non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.