closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Omicidio Zacharchenko, Usa e Russia ai ferri corti

Donbass . Dopo l’omicidio del presidente della Repubblica popolare, Putin conferma il sostegno di Mosca. Washington: nuovi aiuti militari per l’Ucraina

Il cafè dove è stato ucciso il presidente della repubblica popolare del Donbass

Il cafè dove è stato ucciso il presidente della repubblica popolare del Donbass

Gli autori dell’omicidio di Alexander Zacharchenko, presidente della autoproclamata Repubblica popolare del Donbass, sarebbero stati arrestati. LA CONFERMA viene dal vice-presidente della repubblica Dmitry Trapeznikov che ha assunto già pieni poteri: «Diverse persone sono state arrestate e in seguito all’interrogatorio hanno confermato il coinvolgimento dell’Ucraina nell’assassinio», ha affermato Trapeznikov. Secondo il comando militare dei «ribelli» «questo atto terroristico ha lo scopo di destabilizzare la situazione nella Repubblica è stato condotto dai servizi speciali ucraini sotto la direzione dei servizi segreti statunitensi». A DONETSK ORA SI TEME un prossimo massiccio attacco su tutto il fronte di guerra. Dall’altro ieri è stato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.