closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Oltre alla legge, l’educazione»

OMOFOBIA. Parlano Ceravolo e Mellinas, delle associazioni di genitori di omosessuali in Italia e Spagna

Il ragazzo di 14 anni che si è tolto la vita a Roma la settimana scorsa perché omosessuale ha riaperto il dibattito sull’omofobia e sulla legge che il parlamento non ha approvato. L’ex ministro delle Pari opportunità Mara Carfagna ha dichiarato in un’intervista a Repubblica che a settembre la discussione della norma deve essere una priorità, anche se «una legge non basta per cambiare le cose». Niki Vendola domenica su Twitter ha auspicato che «un’intera classe dirigente chieda perdono per aver consentito che l’odio per le diversità diventasse lessico ordinario di contesa politica». «Il problema non è l’omosessualità, è l’omofobia»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi