closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Olanda, governo lontano. L’accordo salta sull’immigrazione

Paesi bassi. Naufragano le consultazioni dopo due mesi di trattative. Per Jesse Klever, leader del rossoverde GroenLinks, non ci sono le condizioni per partecipare a un esecutivo di coalizione

Il premier Mark Rutte, del partito conservatore Vvd, vincitore delle elezioni dello scorso 15 marzo, non ha la maggioranza necessaria per governare

Il premier Mark Rutte, del partito conservatore Vvd, vincitore delle elezioni dello scorso 15 marzo, non ha la maggioranza necessaria per governare

Non l’accordo a ogni costo, ma il cambiamento delle politiche per contrastare efficacemente le diseguaglianze sociali e il cambiamento climatico e per rendere più «umana» l’accoglienza dei rifugiati. Erano queste le condizioni poste da Jesse Klever, leader del rossoverde GroenLinks, per la sua partecipazione al nuovo governo olandese. Ma, soprattutto sul tema delle migrazioni, le differenze con gli altri tre partiti, in particolare con quello liberale del premier Rutte, si sono rivelate incolmabili, facendo naufragare le consultazioni dopo circa due mesi di trattative. Lunedì sera, Edith Schippers, nominata dalla Tweede Kamer (la Camera bassa olandese) per favorire un accordo tra il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.