closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ok dell’Ema a Johnson&Johnson. Prorogato il controllo sull’export

Bruxelles. Telefonata tra Draghi e von der Leyen: su AstraZeneca nessuna evidenza. L’agenzia europea del farmaco autorizza Janssen, il vaccino in dose singola

Ursula von der Leyen

Ursula von der Leyen

Non c’è alcuna evidenza di un nesso tra i casi di trombosi registrati in Europa e la somministrazione del vaccino AstraZeneca, sarebbe questo il contenuto della telefonata tra Mario Draghi e la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, che poi fonti di palazzo Chigi hanno provveduto a diramare. La parola d’ordine a Bruxelles è niente panico e avanti tutta con il piano vaccini che prevede l’immunizzazione collettiva entro l’estate del 70% della popolazione adulta. Ieri l’European medicines agency (Ema) ha dato il via libera allo Janssen, il vaccino basato su un adenovirus di Johnson&Johnson, per gli adulti a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi