closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Oh Norma che vivi nel sud del mondo

Musica. L’artista Kara Walker cura una versione dell’opera di Bellini. Immagini suggestive cast perfetto, ma l’anello debole è proprio la regia

Una scena della Norma

Una scena della Norma

Far sopravvivere l’opera lirica come puro diletto per pochi spettatori privilegiati, anche se a momenti sembra fotografare una condizione ineluttabile, è ovviamente un principio inaccettabile. Anche se non mancano i cultori di tale privilegio, per i quali l’opera va riproposta sempre tale e quale, quasi un reperto archeologico, con malcelata insofferenza per ogni possibilità di cambiamento e sviluppo della sua messinscena, e qualche sbraitare di viscere contro quella che ritengono una vera profanazione, ovvero la regia e l’approfondimento drammaturgico dell’opera musicale. Nonostante il lavoro importante condotto in campo lirico prima di lui da artisti come Luchino Visconti e Giorgio Strehler,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.