closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Oggi Di Maio arriva al Cairo. Domani incontro con al-Sisi

Egitto. Il ministro dello Sviluppo economico esplorerà nuove forme di cooperazione economica. Il nuovo governo segue le orme del precedente: dimenticato Giulio Regeni, la via è quella della normalizzazione

Oggi il ministro dello Sviluppo economico Di Maio arriverà al Cairo per una visita di tre giorni. Lo rende noto l’ambasciatore egiziano a Roma, Hisham Badr, tramite l’agenzia di Stato egiziana Mena. Il governo italiano conferma la visita e aggiunge: domani alle 11 vedrà il presidente egiziano al-Sisi. La visita cade a pochi giorni da un brutto anniversario: sono trascorsi 31 mesi dalla scomparsa e l’uccisione al Cairo del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni. E il nuovo governo non è affatto intenzionato a cambiare la linea dei predecessori: dopo i ministri Salvini e Moavero, tocca a Di Maio mantenere vivi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.