closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Oggi a Pechino il filo che unisce Usa e Corea del Nord

Via della Seta. Pyongyang «pronta a incontrare Trump». Attesa per il vertice Xi-Putin-Erdogan. Previsti progetti per 900 miliardi di dollari, con 68 paesi coinvolti, per una popolazione di 4,4 miliardi di persone, pari al 40% del Pil mondiale

Il premier cinese Li Keqiang riceve il primo ministro greco Tsipras

Il premier cinese Li Keqiang riceve il primo ministro greco Tsipras

Il maestoso e globale progetto cinese della «nuova via della seta» (yi dai yi lu) che verrà presentato oggi e domani a Pechino, ha già ottenuto alcuni risultati importanti, ponendo più che mai la Cina al centro del mondo, quanto meno diplomatico. Appena giunta a Pechino, ieri, la funzionaria nord coreana responsabile dei rapporti con gli Stati uniti, Choe Son-hui, ha fatto sapere che Pyongyang potrebbe essere pronta, a certe condizioni, a incontrare gli Stati uniti. Secondo l'agenzia sudcoreana Yonhap, Choe prima di arrivare in Cina avrebbe incontrato a Oslo l’ex inviato americano alle Nazioni unite, Thomas Pickering e l’ex...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.