closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Offensiva via terra già sul tavolo. Obiettivo: soffocare Hamas

Gaza. Truppe pronte fuori dalla Striscia. L'esercito punta a allargare la zona cuscinetto e rompere la contiguita' dell'azione militare gazawi

Soldati israeliani al confine con Gaza

Soldati israeliani al confine con Gaza

La popolazione gazawi resta in attesa. L’operazione israeliana via terra si fa sempre più concreta, urlata dai leader politici e dai vertici dell’esercito. Il consenso nelle stanze dei bottoni di Tel Aviv sarebbe stato raggiunto, non nei giorni scorsi, ma da tempo. Non mancano voci fuori dal coro: ieri il sito di informazione israeliano Ynet News riportava l’opinione del generale Amir Eshel, comandante dell’aviazione. Non c’è bisogno di un’offensiva terrestre, Hamas può essere cancellato anche dai droni. Di questo Eshel sta tentando di convincere il capo dell’esercito Gantz e il ministro della Difesa Ya’alon. L’obiettivo israeliano è stato individuato: spazzare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi