closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

«Occorre investire sulla conoscenza e sulla formazione dei lavoratori»

Disoccupazione giovanile. «In un paese caratterizzato da un ridotto livello medio di istruzione della forza lavoro si potrebbe obiettare sull’opportunità di adottare un criterio che tende a privilegiare le assunzioni dei lavoratori meno istruiti»

Andrea Cammelli, presidente del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea

Andrea Cammelli, presidente del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea

Per comprendere i parametri scelti dal governo Letta per contrastare la disoccupazione giovanile in Italia ci rivolgiamo a Andrea Cammelli presidente del Consorzio interuniversitario Almalaurea che studia la condizione occupazionale degli studenti e dei laureati. «Posso fare solo delle congetture. Probabilmente, in presenza di tempi stretti e di risorse limitate, le si sono volute spalmare su una platea ridotta di potenziali fruitori, con criteri in buona parte condivisibili: il disagio sociale la minore occupabilità legata ad un ridotto livello di istruzione, la residenza nel Mezzogiorno. In un paese caratterizzato da un ridotto livello medio di istruzione della forza lavoro si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.