closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Obamacare e Irandeal, doppio schiaffo per Trump

Casa bianca. Il fuoco amico repubblicano affonda il progetto di cancellare subito la legge sulla sanità. Su Tehran la rettifica a denti stretti: sta rispettando gli impegni presi sul nucleare. Ma le sanzioni continuano

Il progetto repubblicano di cancellare l’Obamacare è arrivato a un punto morto dopo che altri due senatori della maggioranza repubblicana, Jerry Moran del Kansas e Mike Lee dello Utah, hanno annunciato il loro «no», affondando la settennale promessa di cancellare la legge sulla salute del presidente Obama del 2010. DI FRONTE A QUESTE SCONFITTE, Mitch McConnell, leader della maggioranza del senato, alle 23 circa di lunedì ha proposto di non agire in contemporanea, abrogando e sostituendo con qualcos’altro l’odiata Obamacare, ma semplicemente di cancellare la legge per poi sostituirla in un secondo momento, visto che il punto cruciale è lì:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.