closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Obama, troppe promesse non mantenute

Stati uniti. Oggi gli afroamericani continuano a essere discriminati, maltrattati e talvolta uccisi anche perché poveri e i poveri, si sa, sono esclusi dal gioco politico americano. Non stupisce, quindi, che Obama non sia riuscito a migliorare di un pollice la loro condizione, avendo scelto di essere un presidente centrista e rispettabile, sempre timoroso di essere accusato di parzialità a favore della comunità da cui proveniva

Barack Obama sull'Air Force One

Barack Obama sull'Air Force One

Era il 24 luglio 2008 quando una folla in delirio di berlinesi accoglieva un giovane senatore dell’Illinois che apparentemente prometteva di mettere fine alle guerre di George W. Bush. L’Europa si innamorò precocemente di quel giovane uomo politico, assai prima e più intensamente di quanto non accadesse agli Stati uniti, dove Barack Obama fu eletto nel novembre 2008 con un non travolgente 53% dei suffragi. Otto anni dopo la sua presidenza si avvia alla fine con molte, troppe, promesse non mantenute e niente rende palpabile il suo fallimento quanto la guerra civile strisciante tra una polizia razzista e il popolo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.