closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Nutrire i popoli, non i profitti

Expo dei popoli, forum internazionale della società civile. «Non abbiamo tutti le stesse responsabilità per la fame e la malnutrizione nel mondo». Il conflitto non violento che genera cambiamento all’Expo dei movimenti contadini

«Su questo pianeta, siamo tutti sulla stessa barca ma non abbiamo tutti le stesse responsabilità. E il motore che può generare cambiamento è ancora il conflitto democratico non violento». Si potrebbe riassumere così la "Weltanschauung" che contrappone l’Expo dei popoli - il forum internazionale della società civile che alla Fabbrica del Vapore di Milano, per tre giorni e fino a ieri 4 giugno, ha messo a confronto i movimenti contadini di mezzo mondo - dalla celebrata Esposizione universale di Rho. Una visione totalmente diversa di come si possa raggiungere l’obiettivo di eliminare la fame e la malnutrizione nel mondo per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.